FIFA 21: Overall delle nuove Icone

Nella serata di giovedì 17 settembre 2020 sono stati svelati gli overall di tutte le nuove ICONE (Base, Medium e Prime) che saranno presenti su FIFA 21. In questo articolo le andremo a scoprire e le analizzeremo attentamente.

ERIC CANTONA

Da King a ICONA. Eric Cantona ha scritto pagine di storia tutte le volte che è sceso in campo. Talento elegante, furbo e anticonformista dal forte animo competitivo, il suo approccio al calcio non aveva eguali in Inghilterra. Protagonista di alcuni momenti indimenticabili, ha al suo attivo quattro Premier League e due FA Cup, oltre a 73 gol, che ne fanno ancora oggi una delle figure più carismatiche di questo sport. A Manchester e oltre. Tutti acclamano King Eric.

PETR ČECH

L’ottimo rendimento di Petr Čech tra i pali è uno dei segreti delle quattro Premier League, le quattro FA Cup e la UEFA Champions League vinte dal Chelsea. Čech era famoso per la sua concentrazione, il suo carisma e la capacità di sfoderare sempre la parata decisiva al momento giusto. Non sorprende che detenga il record per il maggior numero di partite senza subire gol nella storia della Premier League.

ASHLEY COLE

Dopo aver battuto record su record con gli “Invincibili”Ashley Cole proseguì la sua straordinaria carriera nelle file del Chelsea. Noto a inizio carriera per i suoi inserimenti a supporto della manovra d’attacco, divenne tatticamente più diligente con il passare degli anni. Considerato il miglior terzino sinistro nella storia del calcio inglese, Cole era in grado di fornire un contributo importante in entrambe le fasi. Sono ben 107 le presenze per lui con la maglia dell’Inghilterra, record per un terzino.

SAMUEL ETO’O

Giocatore straordinario Samuel Eto’o, è considerato universalmente uno dei calciatori africani più forti di sempre. Finalizzatore devastante, rapido, tecnico e dal grande senso tattico, capace di costruirsi una reputazione come pochi. Con i suoi gol ha contribuito a trascinare le sue squadre al successo in tre UEFA Champions League, togliendosi lo sfizio di segnare in due finali. Cecchino infallibile in campo e grandissimo sostenitore delle cause umanitarie fuori dal terreno di gioco, Eto’o era più di un semplice attaccante. È stato un creatore, un facilitatore e un leader. Una leggenda, nel vero senso della parola.

PHILIPP LAHM

Giocatore completo e dalla grande costanza di rendimento Philipp Lahm, un giocatore di bravura unica. La sua versatilità e la sua diligenza tattica gli consentivano sempre di essere un trascinatore in campo, sia che venisse impiegato nel suo ruolo originale di terzino, sia spostato a centrocampo. Vincitore di oltre 20 titoli in carriera, compresi un mondiale e una UEFA Champions League, Lahm è uno di quei giocatori destinato a essere studiato negli anni a venire.

FERENC PUSKÁS

Pochi giocatori al mondo hanno lasciato un’impronta indelebile come Ferenc Puskás, tra i principali artefici dei successi del Real Madrid. Considerato uno degli attaccanti più forti di sempre, Puskás trascinò il Real alla conquista di tre Coppe dei Campioni con la sua straordinaria tecnica e il suo dinamismo, scrivendo alcune delle pagine più memorabili nella storia delle Merengues. Con la maglia dell’Ungheria ha collezionato 85 presenze con 84 reti, raggiungendo anche una finale dei Mondiali. La FIFA gli ha intitolato il premio assegnato ogni anno all’autore del gol più bello. Un riconoscimento alle straordinarie doti realizzative di questo incredibile campione.

BASTIAN SCHWEINSTEIGER

Elemento imprescindibile della generazione d’oro della Germania per solidità, tecnica e destrezza, Schweinsteiger è stato un modello per molti centrocampisti tedeschi. Schierato inizialmente come ala, dopo essere stato spostato a centrocampo ha conquistato otto Bundesliga e una UEFA Champions League da capitano, oltre al titolo di campione del mondo con la Germania nel 2014.

DAVOR ŠUKER

La Croazia ha prodotto tanti campioni nella sua storia, Davor Šuker è sicuramente tra i più rappresentativi. Dopo essersi messo in luce nel Siviglia, si trasferì al Real Madrid imponendosi come uno dei migliori attaccanti della sua generazione. C’è anche il suo zampino nel double campionato + UEFA Champions League vinto dai Blancos nella stagione 1997-1998. Šuker ha guidato anche la Croazia alle semifinali dei Mondiali 1998, aggiudicandosi la Scarpa d’oro come miglior marcatore del torneo con sei reti in sette partite. Resta il miglior marcatore di sempre della Croazia con 45 gol. Šuker ha ispirato una nazione.

FERNANDO TORRES

Fernando Torres è stato uno degli attaccanti più temuti della sua generazione. El Niño si è fatto conoscere nelle file dell’Atlético Madrid, segnando 82 reti in 214 presenze e attirando l’attenzione del Liverpool, dove continuò a dare prova del suo straordinario talento. Torres ha messo a ferro e fuoco le difese con le maglie di club e nazionale unendo forza, abilità e istinto del gol. Determinante il suo apporto nelle partite che contano, è andato a segno in due finali del Campionato Europeo, oltre a realizzare un gol decisivo per trascinare il Chelsea in finale della UEFA Champions League.

NEMANJA VIDIĆ

Nemanja Vidić ci ha messo un po’ per ambientarsi in Premier League, ma una volta prese le misure, si è rivelato uno dei difensori più arcigni e temuti nella storia del campionato inglese. Abile a giocare d’anticipo, sfruttava un mix tra coraggio, furbizia ed equilibrio tattico per sventare ogni minaccia. Vidić ha formato una coppa di centrali leggendaria con l’altra ICONA Rio Ferdinand. Il suo impegno per la causa, lo spirito combattivo e la buona tecnica lo hanno portato a vincere oltre 15 trofei in carriera.

XAVI

Xavi Hernández è stato uno dei centrocampisti più vincenti della storia. Bravo a dettare i tempi come pochi, vanta una serie infinita di successi nel suo curriculum. La sua capacità nel gestire palla e impostare la manovra d’attacco ha trasformato il concetto di centrocampista. Il suo modo di stare in campo è stato analizzato e copiato da molti, ma nessuno è mai riuscito a imitarlo. In pochi riescono a tirare le fila del gioco con la stessa abilità del “Professore”.

Si conclude questo articolo dedicato agli Overall delle nuove Icone di FIFA 21.

FIFA 21 sarà disponibile per le piattaforme PlayStation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch e su Playstation 5 ed Xbox One X.
Continuate a seguirci sui nostri social per altre notizie e informazioni. Ci trovate su:

            

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento!
Nome